Modifiche su rete gas esistente

Normativa per gli impianti gas, Legge 46/90, Delibera AEEG 40/04, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
lupo
Messaggi: 55
Iscritto il: mer feb 28, 2007 22:32

Modifiche su rete gas esistente

Messaggio da lupo » mar gen 09, 2018 09:46

Ciao a tutti, avrei bisogno di un chiarimento
In due reti gas domestiche (ognuna con caldaia + piano cottura) esistenti del 2007 quindi ricadenti sotto la UNI 7129:2001 vengono fatte delle modifiche nell'allaccio al contatore, ovvero vengono unite su un unico contatore (l'altro si chiude) le due unità immobiliari (quindi 2 caldaie + 2 piani cottura) per un totale di 66kW di potenza.
Verrà quindi fatto progetto e calcolo per verifica diametri.

Ma il dubbio è: le reti interne esistenti agli appartamenti devono rispondere alla UNI 7129:2015 attualmente in vigore o solo la modifica di allaccio al contatore deve rispondere alla Norma attuale? Questo perchè ho delle tubazioni sottotraccia nei balconi che ad oggi non sono più ammesse mentre lo erano con la UNI 7129:2001.
Aggiungo che i due impianti attualmente esistenti separati sono provvisti di regolare dichiarazione di comformita dell'installatore.

Grazie

luca70
Messaggi: 189
Iscritto il: mer giu 16, 2010 18:08

Re: Modifiche su rete gas esistente

Messaggio da luca70 » sab gen 13, 2018 09:10

Buongiorno.
Il mio parere è che, se esistono delle Dichiarazioni di Conformità per gli impianti, le parti preesistenti rimangono tali dopo la necessaria verifica di tenuta. La nuova parte oggetto di modifica sarà eseguita secondo 7129/2015.

L'impianto rimane nella disponibilità delle due unità immobiliari riunite sotto un unico proprietario - utente oppure sono in capo a due proprietari -utenti ? Nel primo caso non vendo nessuna obiezione, nel secondo credo sarebbero da verificare almeno due cose:
  • 1
a livello di sicurezza, come ti comporti con la necessità di avere un'unica valvola di intercettazione generale disponibile unicamente all'utente? ti troveresti probabilmente con una valvola ad inizio linea ( oltre a quella a valle del contatore e forse a quella generale già esistente in ogni unità immobilare ) condivisa da due utenti. La metteresti con chiave? e per le prova di tenuta?
  • 2
Il CIG nella guida 11/2014 pubblico' il documento in cui chiede che per ogni unità immobiliare sia presente un contatore. Alla mia richiesta telefonica, una delle motivazioni è stata la copertura assicurativa collegata con il contratto di fornitura, che non garantisce più di una unità immobiliare per ogni contratto.
Luca

lupo
Messaggi: 55
Iscritto il: mer feb 28, 2007 22:32

Re: Modifiche su rete gas esistente

Messaggio da lupo » gio gen 18, 2018 09:17

Grazie Luca 70 del parere.
I due appartamenti vengono uniti in un unico catastale e restano di un solo proprietario.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti