Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Normativa per gli impianti gas, Legge 46/90, Delibera AEEG 40/04, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
iltubo
Messaggi: 625
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da iltubo » dom lug 23, 2017 23:09

Buon giorno, se potessi avere qualche parere e/o riferimento normativo........

Mi trovo ad intervenire per vari problemi su una centrale termica da 160 kW e ispezionando l'impianto vedo che lo scarico fumi avviene in un condotto in materiale plastico flessibile d.200 direttamente murato nella struttura, le caldaie sono 1 da 60 e 1 da 100 in cascata con collettore fumi in centrale.
Ammesso che sia calcolata in depressione (ho i miei forti dubbi) potrebbe essere accettabile? se dovessi dedicare 1 caldaia solo al circuito ACS ed 1 al solo riscaldamento, eliminando di fatto la cascata, si potrebbe comunque lasciare collettore fumi e 1 sola canna?

Grazie

iltubo
Messaggi: 625
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da iltubo » mer set 06, 2017 17:37

Nessuno che mi dia una dritta?
Ad ora comunque con l'amministratore non sono riuscito a recuperare né di.co con progetti né cpi .......... condominio di 6 anni.... :twisted: :twisted:

Avatar utente
grifo68
Messaggi: 691
Iscritto il: ven feb 24, 2012 13:02
Località: Genova

Re: Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da grifo68 » gio set 07, 2017 16:10

condominio di 6 anni? :shock: :evil: ... fallo sgomberare :mrgreen:

caso spinoso... bisognerebbe avere la possibilità di capire le caratteristiche del materiale... ma immagino che se chiedi la targa camino ti facciano vedere quella del motorino dell'amministratore. Al di la del funzionamento in depressione da verificare per la questione interno/esterno addossato/non addossato il problema principale è sull'idoneità del materiale (T120 - W....) che temo non riuscirai a procurarti.

In effetti la 11528 dice che è possibile utilizzare sistemi esistenti verificati ai sensi della 10845 però poi dice anche "e nel rispetto delle prescrizioni contenute nel seguito della presente norma" (cosa che non ha tanto senso...); fondamentalmente se l'impianto non lo devi realizzare tu installando le caldaie e collegandole alla canna fumaria, dovresti cavartela con le verifiche di cui alla 10845 (che non ha limiti "temporali" tipo il DM 37/08 per poter rilasciare la DiRi) rilasciando i moduli allegati alla stessa

iltubo
Messaggi: 625
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da iltubo » ven set 08, 2017 16:01

Grazie. Come al solito si deve provare ad arrampicarsi sugli specchi :mrgreen: .
A meno che propongo di rifare anche la c.f. con conseguenti soliti insulti :cry: :cry:

Avatar utente
grifo68
Messaggi: 691
Iscritto il: ven feb 24, 2012 13:02
Località: Genova

Re: Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da grifo68 » ven set 08, 2017 17:55

iltubo ha scritto:
ven set 08, 2017 16:01
Grazie. Come al solito si deve provare ad arrampicarsi sugli specchi :mrgreen: .
A meno che propongo di rifare anche la c.f. con conseguenti soliti insulti :cry: :cry:
immagino la discussione:

IL TUBO - guardi, la canna fumaria non è a norma o comunque non si riesce a certificare, per fare un impianto nel rispetto delle regole proporrei di rifarla o, se si riesce, di intubarla...

CLIENTE - ehhhh sci, saieva bellu, ma quanto a custa? (eh si, sarebbe bello, ma quanto costa? - scusa ma parlando di soldi non so perché mi viene da usare il Genovese :mrgreen: )

IL TUBO - beh dunque... ci sarebbe il materiale certificato, la mano d'opera... alla fine parliamo di un ordine di grandezza sugli xmila euro

CLIENTE - :shock: :shock: :shock: obbelin cuscì tantu (o perdincibacco... così tanto?)

IL TUBO: si, ma poi lei avrà un impianto a norma che aumenta il valore degli immobili, la mette al riparo da sanzioni e contestazioni varie, lo sa che periodicamente avvengono delle ispezioni e le multe sono salate...

CLIENTE: guardi (passa all'italiano perché in questo modo pensa di aumentare in credibilità) non per sfiducia nei suoi confronti, ma se mi consente vorrei chiedere qualche altro preventivo

[passa una settimana]

al telefono:

IL TUBO: buongiorno, non ci siamo più sentiti per quel lavoro, ha riflettuto?

CLIENTE: ehhhhh siiiiiii, ehm, guardi.. ho sentito anche un suo concorrente... la CANISTRACCI TERMOIDRAULICA, conosce? ecco, mi dicevano che la canna fumaria va bene così, che ci si attaccano con un bel flessibile così non devo neanche spaccare niente, sa lo fanno serpeggiare dietro la caldaia, poi scendere dietro, poi risalire da destra e hop: dentro la canna fumaria, così com'è!

IL TUBO: ma poi la Dichiarazione di Conformità gliela rilasciano?

CLIENTE: si si guardi, sono serissimi sa!... mi hanno parlato di una legge appena uscita, la quarantaseinovanta... ci pensano loro ai papiri...

IL TUBO: click... tu-tu-tu-tu....

:mrgreen:

girondone
Messaggi: 9382
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da girondone » ven set 08, 2017 17:58

eeeeeesatto!

iltubo
Messaggi: 625
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Condotto fumi plastico flessibile 160 kW

Messaggio da iltubo » dom set 10, 2017 18:00

:lol: :lol: :lol: :lol: ..... purtroppo... esperienze stravissute.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti