Cucina GPL 100kW Apparecchi TIPO A quale norma applicare?

Normativa per gli impianti gas, Legge 46/90, Delibera AEEG 40/04, ecc.

Moderatore: Edilclima

Cucina GPL 100kW Apparecchi TIPO A quale norma applicare?

Messaggioda Klima2 » lun feb 14, 2011 20:38

Quali norme e leggi bisogna seguire per una cucina di un impianto a gas in bombole GPL che alimenta la cucina di un ristorate con fuochi TIPO A da 60 kW e altre utenze gas per un tot di 100 kW?
- il DM 12.04.96 tratta d impianti per potenze maggiri di 35 kW ma esclude gli apparecchi TIPO A;
- Le UNI-CIG 7129, o meglio la 7131 spcifica per alimentazione da bombole GPL, valgono per impianti sotto i 35 kW;
- La UNI 8723:2010 (aggiornata e in vigore dal 02/12/2010) (impianti a gas per cucine professionali)?

Sto facendo cecando di fare un mix tra la UNI 8723:2010, il D.M. 12/04/96, la uni 7131 e la 7129.

1) Per il dimesionamento tubazioni ho considerato di perdita 2 mbar per GPL e utilizzato la 7131 - il D.M. 12/04/96 dice di usare le norme tecniche
2) Sto impazzendo invece per la ventilazione/areazione/scarico prodotti combustione:

LOCALI DI INSTALLAZIONE:
- UNI 8723:2010 per tipo A occorre AREAZIONE+VENTILAZIONE:

AREAZIONE
-UNI 8723:2010 Forzata 1,72 mc/h x kW
-UNI 8723:2010 Naturale no perchè solo sotto i 15kW complessivi

VENTILAZIONE:
-UNI 8723:2010 Naturale 6cmq/kW min 100 di cui 1/5 a pavimento per il GPL
-UNI 8723:2010 Forzata 1,72 mc/h x kW con limiti sulle velocità dell'aria
-il DM 96 dice S[cmq]=Qx10, sarebbero circa 1000 cmq di cui 2/3 dal basso per GPL - caso peggiore del precedente

EVAQUAZIONE DEI PRODOTTI DELLA COMBUSTIONE:
La UNI 8723:2010 rimanda alla 7129-3 la quale vale sotto i 35 kW dice per Tipo A di realizzare aperture di areazione e di vedere la 7129-2!
In sostanza non ho capito se serve una cappa o meno per Tipo A, mi pare che non serva per i prodotti della combustione ma solo per i vapori di cottura, più qualcosa di igenico-sanitario che di pericolo gas.

Ricapitolando...
Apparecchi tipo A tot 100 kW
AREAZIONE Forzata 1,72 mc/h x kW
VENTILAZIONE naturale S[cmq]=Qx10 (mettendosi nel caso peggiore)
EVAQUAZIONE DEI PRODOTTI DELLA COMBUSTIONE: la cappa c'è, la portata e incognita...qualche suggerimento?

Ok credo di aver detto tutto...chiedo consigli! help plase!
Klima2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: ven feb 09, 2007 14:16

Re: Cucina GPL 100kW Apparecchi TIPO A quale norma applicare?

Messaggioda luca70 » gio feb 17, 2011 08:55

Klima2 ha scritto:fuochi TIPO A da 60 kW
: Attenzione: se in unico locale non puoi installarli ( limite di 15 kW - 5.3.2.4 della UNI8723).

Secondo me il problema è che la norma non individua chiaramente la categoria "apparecchi di cottura". Nella UNI8723 sembrano assimilati a quelli tipo A, nella UNI7129-2008 sono chiaramente descritti.
Nelle cucine professionali lo standard è di avere grandi cucine a gas, solitamente con potenze molto elevate. Già la stessa figura 2 della UNI8723 dimostra chiaramente un'isola con piani cottura, forni, friggitrici che, idealmente, potrebbero raggiungere potenze dell'ordine di un centinaio di chilowatt... Infatti la figura indica: "apparecchiature cottura centrale", ma non c'è una corrispondenza diretta in nessun'altra parte della norma.

Il DM 12/4/1996 utilizza le stesse definizioni della UNI8723 per la tipologia di apparecchi, ma quando parla di cucine non assimila direttamente gli apparecchi di cottura a quelli di tipo A.

Ti consiglio di valutare attentamente se considerare gli apparecchi di cottura come apparecchi di tipo A o se invece valutarli come una tipologia "speciale", come si fa nella UNI7129-2008.
Luca
luca70
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mer giu 16, 2010 18:08

Re: Cucina GPL 100kW Apparecchi TIPO A quale norma applicare?

Messaggioda Klima2 » gio feb 17, 2011 10:01

luca70 ha scritto:: Attenzione: se in unico locale non puoi installarli ( limite di 15 kW - 5.3.2.4 della UNI8723).

Ciao, grazie per la risposta. Gli apparecchi di cottura sono di Tipo A e li considero come tali.
Putroppo non ho l'intera norma UNI8723:2010, l'ho consultata e ho solo degli appunti. Il punto che citi l'hai preso dal progetto di norma o dalla norma? Dal progetto di norma ho trovato:

5.3.2.4 È vietata l'installazione di apparecchi di tipo A:
- nei locali con volumetria minore di 12 m3;
- nei locali con volumetria minore di 1,5 m3/kW di portata termica installata;
- in un unico locale, dotato di aerazione naturale, se la portata termica nominale complessiva dei medesimi è maggiore di 15 kW.

> l'areazione del locale sarà forzata e non naturale, difatti quando poi parla della areazione dice che non puoi farla naturale sopra i 15 kW (questo è tale e quale alla norma pubblicata l'ho pututo verificare dagli appunti)
6.3.2 Sistemi di aerazione naturale
L’aerazione naturale può essere realizzata: (cito solo il caso in questione)
tramite aperture permanenti, rivolte verso l’esterno, nel locale d’installazione degli apparecchi. In questo caso la portata termica nominale complessiva degli apparecchi non deve essere maggiore di 15 kW.
Klima2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: ven feb 09, 2007 14:16

Re: Cucina GPL 100kW Apparecchi TIPO A quale norma applicare?

Messaggioda luca70 » ven feb 18, 2011 08:31

il punto 5.2.3.4 è identico nella norma e nel suo progetto.
Luca
luca70
 
Messaggi: 125
Iscritto il: mer giu 16, 2010 18:08

Re: Cucina GPL 100kW Apparecchi TIPO A quale norma applicar

Messaggioda Kalz » mer ott 15, 2014 15:08

riesumo questo vecchio post e spero che gli interessati nel frattempo siano riusciti a districare questa uni 8723/10.
Nella versione 8723del 1986 ho trovato la dafinizione di apparecchi di tipo A e B secondo una norma UNI7723 del 1977, rientrano in apparecchi di tipo A i seguenti dispositivi:

Fornelloni
piani di cottura muniti di : bruciatori scoperti o bruciatori sottopiastra a fuoco lento
brasiere e pentole ribaltabili
armadi caldi
tutti gli apparecchi di portata termica nominale minore di 14 kW per ogni apertura di scarico...?

Deduco che il piano cottura e una friggitrice sono apparecchi di tipo A

Nel mio caso specifico, applicando la uni 8723 2010 avendo un locale cucina dalla superficie di 10,8 mq pari ad un volume di 32,4 mc, verranno installati un forno dotato di ventilatore con scarico indipendente da 14 kW, una friggitrice da 20 kW e un piano cottura da 33,5 kW posti questi ultimi posti sotto la cappa ad estrazione forzata.
Secondo il punto 5.3.2.4 della uni 8723 / 2010,alla voce DIVIETI vengono elencate le prescrizioni per l'installazione di apparecchi di tipo A:
E' vietata l'installazione di apparecchi di tipo A in locali con volumetria inferiore a 12 mc.
E' vietata l'installazione di apparecchi di tipo A in locali aventi volumetria < a 1,5 mc/kW di portata termica installata.

riassumendo nel mio caso specifico ho apparecchi di tipo per una potenza globale di 54 kW ( friggitrice 20 kW e piano cottura 33,5 kW ) e volume del locale cucina pari a 29,6 mc non è possibile perchè 29,6 mc/54 kW = 0,54, quindi il locale cucina non si può fare.

quindi la versione del 2010 della uni8723 rispetto alla versione del 1986 è particolarmente restrittiva

aspetto vostre opinioni se avete affrontato il problema, o se ho interpretato male la norma.


Grazie.
Kalz
 
Messaggi: 1893
Iscritto il: gio feb 01, 2007 13:09
Località: Umbria centrale


Torna a FORUM IMPIANTI GAS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti