UNI8723 | Quota di sbocco canna fumaria

Normativa per gli impianti gas, Legge 46/90, Delibera AEEG 40/04, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Tom Bishop
Messaggi: 1970
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

UNI8723 | Quota di sbocco canna fumaria

Messaggio da Tom Bishop »

Nella UNI8723 non trovo alcun riferimento a quale debba essere la quota di sbocco della canna fumaria che convoglia i vapori di cottura. In mancanza di questo dato faccio riferimento al Regolamento di Igiene o alla UNI11528? Sto parlando di un impianto >35kW. So bene che la UNI11528 non si applica alle cucine professionali, ma in mancanza di indicazioni che fare? Mettiamo comunque di fare riferimento a quest'ultima che però è in contrasto con il Regolamento di igiene che prevede di andare sempre e comunque 1m oltre il colmo del tetto. Comanda sempre il Regolamento? :roll:
Se le norme UNI consentono di stare più bassi perché i regolamenti forniscono delle indicazioni che non ne consentono l'applicazione?
Tom Bishop

gatto_prando
Messaggi: 182
Iscritto il: mer dic 08, 2010 15:55

Re: UNI8723 | Quota di sbocco canna fumaria

Messaggio da gatto_prando »

Sicuramente il regolamento comunale prevale, per quanto riguarda la UNI 8723, punto 7.1 dice:
I componenti dei sistemi per l’evacuazione dei vapori devono rispettare i requisiti previsti dalla UNI 7129-3 (< 35 kW) e dalla UNI 11528 (> 35 kW).

Tom Bishop
Messaggi: 1970
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: UNI8723 | Quota di sbocco canna fumaria

Messaggio da Tom Bishop »

I componenti non sono le quote
Tom Bishop

gatto_prando
Messaggi: 182
Iscritto il: mer dic 08, 2010 15:55

Re: UNI8723 | Quota di sbocco canna fumaria

Messaggio da gatto_prando »

Certo, ma il punto 7.1 dice inoltre:
L’evacuazione dei prodotti della combustione e dei vapori deve avvenire a tetto. In caso di impossibilità di evacuazione a tetto, limitatamente agli impianti di portata termica <35 kW, ove consentito dalla legislazione vigente, è possibile scaricare a parete in conformità alle distanze di rispetto previste dalla UNI 7129-3.
I sistemi per l’evacuazione dei vapori e dei prodotti della combustione devono essere progettati in conformità alle normative pertinenti o con metodologie di comprovata efficacia.

Rispondi