La ricerca ha trovato 276 risultati

da stfire
ven feb 26, 2021 13:38
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: VIE DI ESODO NO COPI - DILEMMA SU ESODO IN LUOGO SICURO O SICURO TEMPORANEO
Risposte: 4
Visite : 93

Re: VIE DI ESODO NO COPI - DILEMMA SU ESODO IN LUOGO SICURO O SICURO TEMPORANEO

questa soluzione prevista dal COPI non andrebbe ''contro'' al 10/03/98 ( 3.3 lettera D )? secondo me no visto anche la seguente definizione : - USCITA DI PIANO: uscita che consente alle persone di non essere ulteriormente esposte al rischio diretto degli effetti di un incendio e che può configurars...
da stfire
ven feb 26, 2021 08:44
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: VIE DI ESODO NO COPI - DILEMMA SU ESODO IN LUOGO SICURO O SICURO TEMPORANEO
Risposte: 4
Visite : 93

Re: VIE DI ESODO NO COPI - DILEMMA SU ESODO IN LUOGO SICURO O SICURO TEMPORANEO

mmaarrccoo ha scritto:
gio feb 25, 2021 11:59
Secondo voi quale delle 2 soluzioni è la più inattaccabile? Esperienze in merito?
io in questi casi ho sempre attuto la tua soluzione 2
oggi con il COPI a maggior ragione
mai avuto nessun problema in pareri VVF
da stfire
mar feb 23, 2021 09:12
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: RTV V.4 uffici open space
Risposte: 2
Visite : 72

Re: RTV V.4 uffici open space

se leggi sotto c'è scritto :
Nota: Ad esempio: sale conferenza, sala riunione, mense, …

gli uffici invece sono da classificare TA: locali destinati agli uffici e a spazi comuni
da stfire
lun feb 22, 2021 17:52
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Scala retrattile e vie di esodo
Risposte: 4
Visite : 99

Re: Scala retrattile e vie di esodo

Sulle scale alla marinara questo è quanto ammesso per vie di esodo da COPI: 2.È ammesso l’uso di scale alla marinara a servizio di locali ove vi sia basso affollamento ed esclusiva presenza di personale specificatamente formato (es. locali impianti o di servizio, cabine di manovra, cavedi impiantist...
da stfire
ven feb 19, 2021 16:31
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Classe di parco serbatoi infiammabili
Risposte: 4
Visite : 76

Re: Classe di parco serbatoi infiammabili

Come dice Terminus devi assimilare il tuo deposito alla classe 3a. Il tuo è uno stabilimento di lavorazione immagino. Comunque come sostengo da sempre, il DM 31/07/1934 non può essere utilizzato neanche per analogia a molte realtà industriali. Proprio perchè non è nato per queste attività. Un secchi...
da stfire
ven feb 19, 2021 16:26
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Depositi alcol - merce imballata massima
Risposte: 5
Visite : 125

Re: Depositi alcol - merce imballata massima

Io proverei a vederla così ..
La merce imballata è intesa in genere il prodotto finito o comunque un semilavorato imbottigliato in stabilimento.
Se i tuoi IBC sono di materia prima potresti provare a non applicare quel punto.
da stfire
lun feb 15, 2021 08:08
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Rischio vita e altezza impilamento
Risposte: 7
Visite : 235

Re: Rischio vita e altezza impilamento

Se ho altezza impilamento oltre 5 m è velocità 4? 99% delle scaffalature è alta oltre 5 m, fa ridere. Se ho 6 m di pallet con sopra prodotti vari, è 4? No, secondo me la valutazione è da fare caso per caso e non fossilizzandosi sull'altezza h o sulla classe derivante da UNI EN 12845 che non c'entra...
da stfire
lun feb 15, 2021 07:53
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Serbatoio infiammabili interrato e distanza protezione
Risposte: 4
Visite : 139

Re: Serbatoio infiammabili interrato e distanza protezione

A mio avviso devi rispettare sempre la zona di protezione richiesta dal DM 31/07/1934 che è sempre minimo 2 m. Questi 2 m equivalgono poi ad una distanza sconosciuta nel mondo delle costruzioni che è quella dell'Articolo 889 del CC (R.D. 16 marzo 1942, n. 262) Distanze per pozzi, cisterne, fosse e t...
da stfire
gio feb 11, 2021 19:16
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Impianto a diluvio locale batterie
Risposte: 6
Visite : 187

Re: Impianto a diluvio locale batterie

bene..ho comprato la UNI CEN/TS 14816 sul sito UNI.. :lol: ma non va bene anche quella per impianti a diluvio? dici che sulle NFPA trovo specificatamente quanto mi serve per le batterie? si in generale va bene anche quella per impianti a diluvio, ma a memoria non hai uno specifico riferimento per q...
da stfire
gio feb 11, 2021 18:22
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Impianto a diluvio locale batterie
Risposte: 6
Visite : 187

Re: Impianto a diluvio locale batterie

Volevo sapere come è possibile definire la densità di scarica e l'area operativa dato che la norma per impianti a diluvio ( UNI CEN TS 14816) parla solo di rifiuti solidi, plastiche espanse e liquidi infiammabili...grazie! Devi rifarti ad altre norme/standard (tipo NFPA o FM). Altrimenti realizzi u...
da stfire
mer feb 10, 2021 18:14
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Codice - velocità caratteristica
Risposte: 21
Visite : 1626

Re: Codice - velocità caratteristica

Ciao travereticolare Come noto, il valore δα deve essere valutato in assenza di sistemi di controllo dell’incendio. A mio avviso da qui deriva il problema di fare una valutazione assumendo la presenza dell'impianto sprinkler. Poi però il COPI al G.3.2.1 comma 3 dice che il valore δα "può essere rido...
da stfire
dom feb 07, 2021 08:28
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Soppalco e resistenza al fuoco
Risposte: 17
Visite : 2281

Re: Soppalco e resistenza al fuoco

Scusate ma nel caso fosse da proteggere? Voi avete mai visto soppalchi metallici con intonaco o vernice resistente al fuoco? - vernici intumescenti (se certificabile) - lastre protettive L'intonaco non è il massimo su strutture di questo tipo però se certificabile lo puoi applicare. Comunque rispet...
da stfire
ven feb 05, 2021 09:30
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Pressione residua idranti soprasuolo UNI10779:2014 vs EC740
Risposte: 12
Visite : 884

Re: Pressione residua idranti soprasuolo UNI10779:2014 vs EC740

la norma UNI 10779 parla di : - lancia erogatrice per la prova di idranti DN45 e naspi DN25 (con manichetta) - dispositivo di misura per prova di idranti soprasuolo e sottosuolo (senza manichetta) quindi io la prova di una rete esterna la posso fare con un dispositivo di misura (che non è la lancia ...
da stfire
gio feb 04, 2021 08:04
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Pressione residua idranti soprasuolo UNI10779:2014 vs EC740
Risposte: 12
Visite : 884

Re: Pressione residua idranti soprasuolo UNI10779:2014 vs EC740

si il discorso è come dite. chi più K ha, ne metta. ma è un discorso "chirurgico" che personalmente vale poco. se ci preoccupiamo di verificare all'idrante i 3,0 bar con 300 l/min, poi ci siamo preoccupati di installare un pressostato di minima sulla rete di alimentazione da acquedotto ? (allarme Ba...
da stfire
mar feb 02, 2021 09:11
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Pressione residua idranti soprasuolo UNI10779:2014 vs EC740
Risposte: 12
Visite : 884

Re: Pressione residua idranti soprasuolo UNI10779:2014 vs EC740

Mi rimane il dubbio come sia possibile avere 3 bar se poi per misurare 300 l/min con il dispositivo di misura (K=145) servano almeno 4.3 bar. L'accoppiata 300l/min 3 bar è quindi impossibile? per avere 300 l/min @ 3,0 bar avresti bisogno di una lancia con un K=173 comunque la norma chiede di misura...
da stfire
mer gen 27, 2021 08:16
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: COPI - DISTANZA SEPARAZIONE CON METODO PIASTRA RADIANTE, QUAL'E' ALTEZZA DA CUI ESCE LA FIAMMA?
Risposte: 9
Visite : 464

Re: COPI - DISTANZA SEPARAZIONE CON METODO PIASTRA RADIANTE, QUAL'E' ALTEZZA DA CUI ESCE LA FIAMMA?

Intendo anch'io l'apertura che ha altezza maggiore
La quota relativa al piano di riferimento non interessa
da stfire
mar gen 26, 2021 11:26
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: COPI - DISTANZA SEPARAZIONE CON METODO PIASTRA RADIANTE, QUAL'E' ALTEZZA DA CUI ESCE LA FIAMMA?
Risposte: 9
Visite : 464

Re: COPI - DISTANZA SEPARAZIONE CON METODO PIASTRA RADIANTE, QUAL'E' ALTEZZA DA CUI ESCE LA FIAMMA?

Sono d'accordo con Terminus. Per stimare df (spessore fiamma), per poi calcolare ef (emissività fiamma), io prendo l'altezza dell'apertura maggiore. E quindi per me sarebbe l'altezza della tua porta (x 2/3). Poi se si parla di fare un calcolo a favore di sicurezza allora puoi mettere ef=1. Ma che se...
da stfire
ven gen 22, 2021 18:12
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Bar + laboratorio pasticceria
Risposte: 4
Visite : 279

Re: Bar + laboratorio pasticceria

Come da chiarimento citato, i bar ed i ristoranti non sono attività soggette ai controlli.
Il comune dovrebbe accettare il chiarimento senza fare troppe storie.
Diverso sarebbe se si organizzassero attività danzanti o di spettacolo e quindi risulterebbe attività soggetta (65).
da stfire
gio gen 21, 2021 18:09
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: RIVELATORI GAS METANO E RINNOVO
Risposte: 12
Visite : 515

Re: RIVELATORI GAS METANO E RINNOVO

io per protezione attiva, soprattutto ai fini dell'asseverazione per rinnovo, intenderei gli impianti rivolti all'azione di rivelazione ed intervento post-incendio. l'illuminazione di emergenza, second tuo ragionamento (Terminus), in effetti mi lascia qualche dubbio e ci può stare assolutamente la t...
da stfire
gio gen 21, 2021 17:19
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: RIVELATORI GAS METANO E RINNOVO
Risposte: 12
Visite : 515

Re: RIVELATORI GAS METANO E RINNOVO

Credo anch'io che un impianto di rivelazione fughe gas non sia un impianto di protezione attiva.
Ma credo che valga lo stesso per un impianto di illuminazione di emergenza.
Sono entrambi impianti di sicurezza, ma la protezione attiva è altro.
da stfire
mer gen 20, 2021 15:05
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Tubi acciaio al carbonio a pressare per idranti
Risposte: 3
Visite : 223

Re: Tubi acciaio al carbonio a pressare per idranti

si puoi utilizzare tubi con raccordi a pressare tipo inoxPRES o steelPRES
come dice Terminus vedi spessori e specifiche richieste secondo UNI 10779
inox o carbonio è una scelta
per impianti antincendio l'inox è sprecato ma dipende da dove devi installare
da stfire
gio gen 14, 2021 19:08
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Impianto antincendio a diluvio
Risposte: 3
Visite : 294

Re: Impianto antincendio a diluvio

No nella UNI EN 12845 non si parla di impianti a diluvio. Sono proprio esclusi. La UNI CEN/TS 14816 richiama la UNI EN 12845 al punto 7 - CONSIDERAZIONI PARTICOLARI PER I SISTEMI SPRAY AD ACQUA. Comunque dipende tutto da che impianto devi fare e che protezione devi garantire (estinzione/controllo/ra...
da stfire
gio gen 14, 2021 18:52
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Impianto antincendio a diluvio
Risposte: 3
Visite : 294

Re: Impianto antincendio a diluvio

ciao shinobi9 impianto sprinkler a diluvio per un deposito. Volevo sapere a quali normative attenermi per la parte progettuale, si tratta di UNI EN 12845+ UNI CEN/TS 14816? la norma UNI EN 12845 si applica solo ad impianti sprinkler (ugelli chiusi) e non ad impianti a diluvio. per impianti a diluvio...
da stfire
mar gen 12, 2021 12:09
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: alimentazione promiscua
Risposte: 1
Visite : 235

Re: alimentazione promiscua

1) viene richiesto un pressostato di bassa pressione. Serve per dare un segnale di allarme ad una eventuale centralina? esatto serve per segnalare un abbassamento di pressiore (valore prefissato) ad una centrale di allarme 2) viene richiesto un dispositivo di prova. A vedere lo schema c'è uno sganc...
da stfire
mer dic 23, 2020 07:35
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Dimensionamento riserva idrica per impianto idranti per edificio civile abitazione
Risposte: 21
Visite : 878

Re: Dimensionamento riserva idrica per impianto idranti per edificio civile abitazione

ribadisco la mia opinione : La UNI 10779 non chiede il dimensionamento della riserva idrica per condizioni diverse da quella idraulicamente più sfavorevole. Se non la chiede non vuol dire che c'è un ragionamento a monte fatto nelle sedi opportune. Non dico però che sia sbagliato dimensionare la rise...
da stfire
mar dic 22, 2020 16:36
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Dimensionamento riserva idrica per impianto idranti per edificio civile abitazione
Risposte: 21
Visite : 878

Re: Dimensionamento riserva idrica per impianto idranti per edificio civile abitazione

Potrei avere un chiarimento a riguardo? se la riserva si esaurisce in 45 minuti ma gli idranti hanno portata maggiore non è necessario rispettare i 60 minuti di utilizzo, posso considerare come hai detto un contributo "equivalente"? la UNI 10779 non chiede la verifica di "area favorita" e "area sfa...
da stfire
mar dic 22, 2020 15:03
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Dimensionamento riserva idrica per impianto idranti per edificio civile abitazione
Risposte: 21
Visite : 878

Re: Dimensionamento riserva idrica per impianto idranti per edificio civile abitazione

La norma UNI 10779 non chiede il calcolo di "area favorita" e "area sfavorita" dell'impianto; questo riferimento riguarda gli impianti sprinkler secondo UNI EN 12845. La UNI 10779 chiede il calcolo considerando la contemporaneità di funzionamento dei mezzi fissi (in funzione del livello 1/2/3 - int ...
da stfire
mar dic 22, 2020 14:38
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: ANCORA SUGLI ELEMENTI SECONDARI
Risposte: 18
Visite : 1013

Re: ANCORA SUGLI ELEMENTI SECONDARI

Se Vedi la slide 15 però, sembrerebbe che il tegolo come questo del link http://www.buildup.it/Documents/Portal/ ... 09-009.gif sia un elemento secondario e quindi R30... In caso di incendio se collassa non compromette la sicurezza dei soccorritori? per me si e lo tratto sempre come principale, non...
da stfire
mar dic 22, 2020 14:02
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: ANCORA SUGLI ELEMENTI SECONDARI
Risposte: 18
Visite : 1013

Re: ANCORA SUGLI ELEMENTI SECONDARI

Si scusa, con imp. FV bisgona entrare nel merito delle Linee Guida VVF.
Se hai pannello FV in classe di reazione al fuoco 1, posato su elementi di completamento (non lucernari) non classificati (Froof), dovresti essere a posto.
da stfire
mar dic 22, 2020 13:49
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: ANCORA SUGLI ELEMENTI SECONDARI
Risposte: 18
Visite : 1013

Re: ANCORA SUGLI ELEMENTI SECONDARI

Sembrerebbe che i tegoli di completamento della copertura (presumo in CAP) possano essere considerati secondari... Elementi di completamento possono essere i lucernari in PC, lastre sandwich, coppelle in c.a.p. Questi elementi, a mio avviso (e sembrerebbe anche dalle slide che hai allegato), non de...
da stfire
lun dic 21, 2020 13:53
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: DEPOSITI DI SOSTANZE PERICOLOSE - QUALI NORME APPLICARE?
Risposte: 12
Visite : 642

Re: DEPOSITI DI SOSTANZE PERICOLOSE - QUALI NORME APPLICARE?

Ad esempio anche @travereticolare parlava di capitolo V1, aree a rischio specifico e seguirei il suo suggerimento. In altre parole: "legalmente" dovrei applicare le norme vecchie, "praticamente" è invece il COPI che mi serve e applicherei solo questo, che ne pensi? si concordo. anche perchè con il ...
da stfire
lun dic 21, 2020 07:43
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: DEPOSITI DI SOSTANZE PERICOLOSE - QUALI NORME APPLICARE?
Risposte: 12
Visite : 642

Re: DEPOSITI DI SOSTANZE PERICOLOSE - QUALI NORME APPLICARE?

ciao @mmaarrccoo io la vedo come Terminus e travereticolare in questi casi hai la necessità di non creare un deposito misto con diversi tipi di pericolo. le norme di riferimento, anche se datate, sono quelle che poi ti suggeriranno di seguire i VVF. io per un caso analogo dove c'erano bombolette spr...
da stfire
lun dic 21, 2020 07:33
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: MODIFICA
Risposte: 17
Visite : 761

Re: MODIFICA

La caratteristica R è delle strutture portanti, se la parete non è portante a essere R dovranno essere travi e pilastri, ma il concetto non cambia.... il concetto contestualizzato nel discorso che si faceva cambia. e qui non era chiaro : tuttavia secondo me dovresti verificare la parete esterna adi...
da stfire
sab dic 19, 2020 07:56
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: MODIFICA
Risposte: 17
Visite : 761

Re: MODIFICA

Ecco la parete comune potrebbe avere qualche problema ad essere certificata...però pensavo che in fondo perchè devo fare 2 compartimenti? Non potrei considerare come se fosse un unico ambiente? Io teoricamente potrei anche farli comunicare visto che è sempre un deposito di gomma... se metti in comu...
da stfire
mer dic 16, 2020 11:47
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: UFFICI SOSPESI SOPRA ZONA CON CARICO D'INCENDIO: SI PUO' FARE?
Risposte: 6
Visite : 357

Re: UFFICI SOSPESI SOPRA ZONA CON CARICO D'INCENDIO: SI PUO' FARE?

L'unico problema che vedo è l'esodo ma lo gestirai sicuramente verso l'esterno (con scala esterna).
Per il resto, le strutture portanti sospese dovranno garantire la R necessaria.
Altri problemi non riscontro ed il COPI non entra nel dettaglio della tua soluzione.
da stfire
mer dic 16, 2020 08:20
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Deposito alcol denaturato: applicazione del D.M. 18/05/1995?
Risposte: 2
Visite : 256

Re: Deposito alcol denaturato: applicazione del D.M. 18/05/1995?

Anche per me è giusto applicare il DM 18.05.95.
Non il DM 31.07.34 perchè non usano l'alcol per produrre miscele carburanti.
da stfire
sab dic 12, 2020 13:23
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Accesso al locale pompe interrato
Risposte: 6
Visite : 691

Re: Accesso al locale pompe interrato

corretto, è sempre da valutare bene.
da stfire
sab dic 12, 2020 07:39
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Livello 1 idranti per autorimesse
Risposte: 10
Visite : 908

Re: Livello 1 idranti per autorimesse

In realtà la UNI12845 riguarda anche gli idranti... Ti riporto l'estratto dell'Appendice A alla UNI10779:2014 Tu hai ragione, ma la UNI EN 12845 riguarda l'alimentazione idrica per quanto concerne le caratteristiche costruttive. Dal punto di vista prestazionale, per gli impianti idranti vale la UNI...
da stfire
sab dic 12, 2020 07:32
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Accesso al locale pompe interrato
Risposte: 6
Visite : 691

Re: Accesso al locale pompe interrato

Terminus ha scritto:
ven dic 11, 2020 20:33
La soluzione c) non mi sembra sia contemplata.
ildubbio dice: c) direttamente dal vano scala condominiale, protetto rispetto all'attività.
se il vano è protetto la soluzione mi sembra risponda al requisito.
da stfire
ven dic 11, 2020 18:13
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Accesso al locale pompe interrato
Risposte: 6
Visite : 691

Re: Accesso al locale pompe interrato

L'acceso del locale pompe antincendio dovrebbe essere visto come l'accesso di un locale centrale termica.
Il punto 4.2.2 della UNI 11292:2019 fornisce infatti i medesimi criteri.
Quindi delle tue soluzioni a mio avviso la b) e la c) rispondono ai requisiti.
La a) è da dimenticare (botola ? :shock: )
da stfire
lun dic 07, 2020 10:33
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Porte tagliafuoco senza targhetta
Risposte: 13
Visite : 793

Re: Porte tagliafuoco senza targhetta

Anche io sono del parere che quelle porte vadano sostituite, il problema è il committente (come sempre). Purtroppo la cultura della Prevenzione Incendi, in Italia, è assente in chi gestisce le attività... pensano tutti "ma tanto gli incendi non accadono mai". Rifiuta l'incarico, ci guadagni sicuram...
da stfire
lun dic 07, 2020 10:00
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Porte tagliafuoco senza targhetta
Risposte: 13
Visite : 793

Re: Porte tagliafuoco senza targhetta

Concordo con travereticolare. Porte senza targhetta non possono essere considerate, neanche da un manutentore, come porte resistenti al fuoco. Obbligo di targhetta con Circolare 21 del MISE dal 30/04/1994 (come anche detto in qualche punto della UNI 11473) Io personalmente non saprei come gestire po...
da stfire
mar dic 01, 2020 07:59
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: QUANDO LA RIVELAZIONE INCENDI DEVE AZIONARE GLI EFC?
Risposte: 7
Visite : 426

Re: QUANDO LA RIVELAZIONE INCENDI DEVE AZIONARE GLI EFC?

Inoltre se ho uno sprinkler direi che come minimo dovrei ritardare l'eventuale comando automatico degli EFC e/o, a maggior ragione, potrebbe essere proprio il caso in cui gli EFC è meglio che stiano chiusi fino a che qualcuno, manualmente, non decide che è il caso di aprirli (dopo che lo sprinkler ...
da stfire
lun nov 30, 2020 11:16
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: QUANDO LA RIVELAZIONE INCENDI DEVE AZIONARE GLI EFC?
Risposte: 7
Visite : 426

Re: QUANDO LA RIVELAZIONE INCENDI DEVE AZIONARE GLI EFC?

Secondo UNI 9494 il SENFC/SEFFC può azionarsi con segnale di allarme incendio (IRAI/SPK) e/o da comando remoto manuale. Essendo specificato "e/o" devi sicuramente avere un dispositivo di azionamento manaule del sistema, ma non devi obbligatoriamente interfacciare il sistema ENFC/EFFC con l'IRAI o al...
da stfire
gio nov 26, 2020 17:33
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Requisiti microcogeneratore in container
Risposte: 5
Visite : 669

Re: Requisiti microcogeneratore in container

il riferimento è la potenza meccanica e non quella elettrica
io uso la PRP quindi i tuoi 28,5 kWm (potenza prima)
non uso la LTP (o STP) perchè è la potenza di sovraccarico (a volte non c'è neanche sulla targa)
comunque come vedi poco cambia (+10%)
da stfire
gio nov 26, 2020 08:41
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: Naspi uni 25
Risposte: 1
Visite : 207

Re: Naspi uni 25

ciao
se intendi dire che sono ancora imballate, non va bene
sempre pronte all'uso, quindi niente legature
da stfire
gio nov 19, 2020 18:14
Forum: FORUM ANTINCENDIO
Argomento: RILEVAZIONE DI FUMI IN CAMERA D'ALBERGO
Risposte: 5
Visite : 384

Re: RILEVAZIONE DI FUMI IN CAMERA D'ALBERGO

attualmente nelle camere non sono presenti rilevatori di fumo, ma nei corridoi sono presenti non credo sia possibile avere un IRAI a regola d'arte UNI 9795 senza rivelatori nelle camere. tuttavia non trovo da nessuna parte ne nel codice ne nella RTV degli alberghi la prescrizione di installare i ri...